Contattaci

SEDE: Biella, Via Coda 36 bis
CONTATTACI: +39 391 3905943
SEGUICI SUI SOCIAL:
Top
 
Virtus Biella / Prima Squadra  / La Virtus piazza il primo colpo di mercato: Stefania Mo

La Virtus piazza il primo colpo di mercato: Stefania Mo

L’opposto aveva iniziato i suoi primi passi nella “cantera” di Chiavazza.

Prochimica Virtus Biella è lieta di annunciare l’accordo con l’atleta Stefania Mo per la stagione sportiva 2020/2021. La trentenne biellese (è nata a Ponderano il 18 gennaio 1990), in campo opposto e mancino naturale, torna in nerofucsia dopo quattro stagioni trascorse in giro per l’Italia impreziosite da risultati di grande prestigio. Giocatrice di alto livello ed esperienza, Stefania conosce a fondo la Serie B1. In carriera ha giocato a Novara, Torrefranca, Trecate, Vercelli, Biella appunto, Capo d’Orso Palau e, negli ultimi due anni, a Vigevano. Nel 2017, “a colpi di martello”, ha trascinato la Sardegna targata Capo d’Orso verso la promozione nel campionato di B1. Dopo aver ricevuto offerte importanti, ha scelto di vestire ancora una volta la maglia della Virtus Biella. Arriva a Chiavazza in punta di piedi, l’esatto contrario di come schiaffeggia i palloni in attacco.

Il commento di Stefania ad accordo raggiunto: «In Virtus è cresciuto un bel gruppo e siccome sono sempre stata favorevole a queste situazioni, mi è capitata l’occasione di tornare e l’ho colta al volo. Sono dell’idea che un gruppo di giocatrici forti non è un sinonimo di vittoria, piuttosto ho visto vincere campionati squadre non favorite sulla carta. Ho sempre ammirato la Virtus come Club. Devo ammettere che giocare nella mia città in B1 va oltre le mie aspettative. Sono biellese e ho sempre pensato che prima o poi sarei tornata. Questa occasione arriva nel mio momento migliore: in un solo colpo unisco la mia categoria nella pallavolo all’essere a casa con tutti i miei affetti. In questi anni ho sempre seguito la Virtus anche se ero distante da casa. Rispetto alla mia prima avventura, come Società oggi è cambiata molto. Poi rivedo Elena Ubezio, “Ube”. Sono contenta del suo nuovo ruolo nel Club, lei è una persona fantastica. Ritroverò un PalaSarselli cambiato, mi dicono, con una tifoseria super e molto calda. Me ne hanno parlato giocatrici che sono scese in campo a Chiavazza in questi anni. Non può che farmi piacere: sono dell’idea che i tifosi siano un punto di forza fondamentale. Non vedo l’ora di iniziare. A tutti dico: divertiamoci insieme. Io mi aspetto questo. Divertirmi. Poi si vedrà».

Le parole del Presidente della Prochimica Virtus Biella, Nicolò Pizzato: «Ancor prima che un colpo di mercato, considerando le limitate risorse societarie del periodo post lockdown, l’arrivo di Stefania Mo è un colpo di fortuna: solamente la sua scelta di vita di tornare a Biella ha reso possibile questo suo inserimento. La Virtus 2020/2021 che sta prendendo forma ha tutte le peculiarità per disputare un ottimo campionato di B1. Stefania è la ciliegina sulla torta. Sono convinto che possa dare a tutta la squadra la tranquillità necessaria per scendere in campo con la giusta serenità, quella che la scorsa stagione è mancata in troppe occasioni».

Il direttore sportivo Elena Ubezio aggiunge: «È una grandissima soddisfazione contare nel nostro roster una giocatrice come Stefania. Personalmente la conosco da quando, quindicenne, sì è trasferita a Novara, nella Società dove anch’io ho giocato. All’epoca era una ragazzina vispa e che sognava un futuro nella pallavolo, ora la ritrovo donna e giocatrice d’esperienza. Dopo una brillante carriera ha deciso di riavvicinarsi a casa per pensare anche a un futuro extra-pallavolistico. Ha ricevuto ottime offerte, inarrivabili per com’è impostata la nostra Società, ma l’attrazione del “mondo Virtus” (staff, compagne di squadra e tutto il magico contorno di persone) ha fatto ancora una volta il miracolo e saputo convincere un’atleta di questo valore. Dovrò cederle il mio numero 11 sulla maglietta, ma lo farò con piacere».

Bentornata Stefi e in bocca al lupo!