Contattaci

    SEDE: Biella, Via Coda 36 bis
    CONTATTACI: +39 391 3905943
    SEGUICI SUI SOCIAL:
    Top

    Virtus a Cremona: «Reazione dopo Acqui»

    La Prochimica scende in campo in campionato domani, sabato 22 febbraio, alle ore 20.30 sul temibilissimo parquet di Cremona, dopo un viaggio in pullman di quasi tre ore. Un tour de force per le nostre ragazze, desiderose di cancellare l’opaca prestazione di Acqui dello scorso weekend e invertire il trend non positivo in trasferta. Non importa se dall’altra parte della rete ci sarà una tritasassi come l’Esperia, terza forza del Girone A, questa Virtus vuole sfoderare una prova di buona pallavolo. Simile a quella che i tifosi sono abituati a vivere tra le mura del PalaSarselli: passare a Chiavazza è difficile per tutte le avversarie.

    «Credo a una reazione dopo la sconfitta di Acqui – commenta alla vigilia dell’incontro Irene Zecchini. All’andata è stata una bella partita. Il fattore trasferta purtroppo per noi è un’incognita. Difficile trovare il motivo, secondo me giocare in casa incide di più rispetto agli altri anni. Sono tante le dinamiche difficili da gestire e al PalaSarselli si cancellano. Davanti ai nostri tifosi è tutta un’altra storia. Abbiamo sempre un tifo importante e viviamo meglio la nostra pallavolo. Cremona è in un’ottima posizione in classifica e domani lotterà alla morte».

    «Sarà una partita molto difficile – aggiunge Clara Venco. Esperia è una buona avversaria e noi lontano da Biella patiamo sempre. Metteremo in campo tutto ciò che è nelle nostre possibilità, questo è certo. In casa forse siamo più tranquille e conosciamo tutti le prospettive della palestra, mentre fuori probabilmente non arriviamo con la giusta concentrazione. In settimana ci siamo impegnate molto, domani a Cremona mettere in pratica tutta la nostra tenacia».

    Oggi più che mai…forza Virtus!