Contattaci

    SEDE: Biella, Via Coda 36 bis
    CONTATTACI: +39 391 3905943
    SEGUICI SUI SOCIAL:
    Top
     
    Virtus Biella / Prima Squadra  / Virtus, si torna al PalaSarselli

    Virtus, si torna al PalaSarselli

    Dopo la sfortunata trasferta di Settimo, domani, sabato 30 novembre alle ore 21, la Prochimica Novarese Virtus Biella torna a giocare tra le mura amiche di Chiavazza. Al PalaSarselli arriva la Don Colleoni forte dei suoi 9 punti in classifica e soprattutto della vittoria di sette giorni fa contro Costa Volpino (3-1 il finale). Nelle cinque partite disputate – il primo turno di campionato ha osservato il giorno di riposo – le tre vittorie delle Lombarde sono arrivate sul parquet di casa, un percorso molto simile a quello della Virtus. Questo però vale solo per gli amanti delle statistiche perché le bergamasche nutrono un gruppo solido e completo, tanto da essere accreditate alle zone alte della classifica. Non sarà della partita la 17enne opposto Ginevra Bazzani, reduce dall’infortunio nel pre gara di domenica scorsa in Under 18. Per lei si prospetta almeno un mese di stop per la rottura del menisco. Ginny verrà operata il prossimo 10 dicembre e in quell’occasione verrà eseguito un check ai legamenti. L’attuale risonanza magnetica non ha emesso certezze in merito a un possibile interessamento del crociato. Bazzani andrà sotto i ferri al “Cellini” di Torino e sarà operata dal professor Roberto Ravera.

    «È stato subito un insieme di dolore forte, rabbia e nervoso per aver realizzato l’infortunio proprio in un momento della stagione dove mi sentivo in forma e stavo giocando discretamente bene. Lo stop imprevisto però non rallenterà le mie motivazioni e la crescita: voglio continuare a giocare a pallavolo al meglio delle mie possibilità. Questo è certo. Ho una voglia matta di toccare il pallone e in questi allenamenti settimanali è stata una vera sofferenza vedere le mie compagne in campo e io a guardarle. Domani arriverà la Don Colleoni, una squadra che ha tantissime possibilità. Dopo la nostra sconfitta in trasferta a Settimo, sarà imperativo giocare bene. C’è la possibilità di fare bene e dobbiamo provarci. Le mie compagne si stanno impegnando molto negli allenamenti e le vedo determinate. Secondo me l’approccio a questa gara dovrà essere propositivo, così come lo sono io per il mio futuro rientro».

    In bocca al lupo Ginny e forza Virtus!